Avere un ventre piatto è per molti un’impresa problematica; se ci hai provato diverse volte senza risultati, è bene prendere i giusti accorgimenti e rimediare con rapidità.
Le temperature iniziano ad alzarsi e pian piano l’outfit diventa sempre più leggero, risaltando così le forme del corpo. Vediamo quali sono tutti i passaggi da seguire per avere un ventre piatto.

CHE COSA EVITARE
L’irregolarità nell’alimentazione. Infatti è molto importante mantenere equilibrio tra i macronutrienti, senza esagerare sui carboidrati e grassi.
Le bibite gassate sono tra i peggior nemici di un ventre piatto, l’abitudine di consumare bevande con gas quotidianamente provoca gonfiore di stomaco.
Anche il consumo eccessivo di caramelle zuccherate e chewingum portano gonfiore addominale.
Passare le giornate seduti, e il poco movimento non aiuta ad avere un ventre piatto; quindi mettere da parte la pigrizia sarà di grande aiuto.

Ma quali sono i rimedi che non possono mancare per affrontare al meglio l’impresa di avere un ventre piatto?

RIMEDI
Cerca di mangiare con regolarità, evitando di sovrabbondare durante i pasti principali.
Cerca di spalmare lungo tutto l’arco della giornata la quantità nutrizionale giornaliera necessaria. In questo modo non affronterai i pasti con una fame eccessiva ed eviterai di abbuffarti.
Nell’alimentazione, cerca di assumere proteine magre (pollo, tacchino) ed evita un abuso di latticini.
Abituati al consumo giornaliero di bevande come tè e tisane.
Le verdure sono un ottimo aiuto per un ventre piatto perché rendono sazi evitando l’aumento di grassi.
L’attività sportiva è molto importante. Se non hai la possibilità di fare esercizi, cerca di stare in piedi il più possibile lungo il corso della giornata. Le camminate dopo i pasti sono molto d’aiuto.

Nel caso non riuscissi a mantenere con costanza tutti gli accorgimenti, puoi comunque affidarti ad alcuni trucchetti per dare l’illusione di un ventre il più piatto possibile.

TRUCCHETTI
Puoi dare un’illusione di una pancia piatta utilizzando abiti non troppo aderenti che non pronuncino le forme e che cadano dolcemente sul ventre.
Mantieni sempre una postura eretta con le spalle in modo da tirare leggermente gli addominali e apparire più sottili.
Tieni in considerazione l’abbigliamento. Indossa le righe verticali che slanciano e snelliscono oppure cerca di utilizzare vestiti a colore unico.